Giocare in Borsa per finta: vantaggi e svantaggi

Giocare In Borsa: che cosa significa questo termine e come mai così tante persone stanno cercando di giocare in Borsa per finta? Cosa c’è dietro a tutto ciò?

In realtà Giocare in Borsa è un’operazione che è possibile fare tutti i giorni gratuitamente senza troppi problemi. Giocare in Borsa significa essenzialmente registrarsi su una piattaforma di trading e commerciare con le valute, azioni etc al rialzo o al ribasso per cercare di realizzare un profitto.

Giocare in Borsa viene solitamente fatto in modalità virtuale, ovvero con fondi virtuali che vengono forniti dalla piattaforma di trading online gratuitamente. Questo significa che giocando in borsa per finta non è possibile perdere i propri fondi, ma neanche guadagnarne alcuni.

Ci sono invece altre persone che desiderano giocare in borsa con soldi veri, a causa del fatto che giocando in borsa spesso si possono guadagnare fondi (se si è bravi). Tuttavia non sempre chi gioca in borsa realmente riesce a realizzare un profitto.

Cosa significa Giocare in Borsa?

Essenzialmente Giocare in Borsa significa effettuare operazioni di compravendita (trades) con una serie di strumenti finanziari molto diversi tra di loro. Si può Giocare In Borsa attraverso azioni, titoli, indici, valute, ETF e materie prime. Nonostante il trading online non sia un gioco, si preferisce utilizzare il termine “giocare” in quanto essenzialmente si può sfidare se stessi e gli altri per mostrare le proprie qualità in Borsa.

Per esempio, la soluzione fornita dalla Piattaforma di Trading Online BorsaVirtuale24.com consente di sfidare altri trader a chi riesce a realizzare più profitti in un dato periodo di tempo.

La piattaforma di trading online Borsa Virtuale 24 consente di iniziare a giocare in borsa virtualmente, senza quindi mettere a rischio i propri fondi di trading online. Se non vi sentite pronti a giocare con soldi veri, questa tipologia di operatività è sicuramente il metodo migliore per iniziare a fare trading online imparando moltissimo.

I CFD per Operare in Borsa

Per operare in Borsa si possono utilizzare i CFD. CFD è la sigla per Contratti per Differenza. Questi contratti possono avere come sottostante un qualunque asset finanziario quotato, ad esempio azioni quotate in Borsa.

Vantaggi Giocare in Borsa

I vantaggi di Giocare in Borsa sono numerosi:

  • Con un conto demo è impossibile perdere denaro;
  • Velocizzare la curva d’apprendimento del trading online;
  • Capire le dinamiche di mercato;
  • È gratuito.

I vantaggi di Giocare in Borsa sono quindi numerosi. Se invece dobbiamo cercare di trovare gli svantaggi, è praticamente impossibile trovarli, in quanto non sono presenti svantaggi per chi gioca in borsa. Tutti gli strumenti forniti sono gratuiti e si tratta della migliore soluzione per Giocare in Borsa senza rischiare nulla.

Come investire in Borsa

come investire in borsaUno degli investimenti più profittevoli che possa esistere è l’investimento in Borsa. Ovviamente non parliamo di un investimento tradizionale ma di un investimento basato sui CFD o sulle opzioni binarie. Se si investe direttamente si guadagna solo quando il mercato va su, se si investe con strumenti derivati come sono appunto i CFD o le opzioni binarie si guadagna sempre, sia quando il mercato va su sia quando va giù.
CHi vuole approfondire l’argomento dell’investimento in Borsa può consultare uno dei siti più aggiornati in italiano sul trading azionario, che trova cliccando qui. In effetti è importante capire che in Borsa non si gioca, in Borsa si investe e solo operando con le piattaforme giuste e gli strumenti giusti si possono ottenere risultati di alto livello.
Abbiamo segnalato subito questa utilissima risorsa perché solo chi studia e approfondisce riesce veramente a guadagnare con la Borsa: non si può improvvisare nulla. Attenzione però: non è necessario essere un genio della finanza per operare in Borsa utilizzando i CFD o le opzioni binarie. E’ qualcosa che possono fare tutti, persino coloro che hanno un titolo di studio davvero molto basso.

Come investire i soldi
Tutti coloro che hanno dei soldi da parte si pongono il problema di come investirli. In effeti non è facile fare investimenti: bisogna considerare le probabilità di guadagnare e le probabilità di perdere. Non esistono mercati migliori di altri in assoluto ma sicuramente mercati come il forex o l’azionario possono garantire dei risultati molto buoni, a patto di investire usando il metodo giusto e la piattaforma giusta. Probabilmente quando si investe il problema non sta tanto nella strategia ma nella piattaforma utilizzata. Si può guadagnare con la strategia sbagliata se si usa la piattaforma giusta e, viceversa, si può perdere tutto anche usando la strategia giusta se si adopera la piattaforma sbagliata. Nel sito che abbiamo segnalato all’inizio dell’articolo sono presenti le recensioni delle migliori piattaforme per fare trading azionario in modo sicuro e soprattutto quelle che davvero fanno guadagnare.

Come investire in borsa da casa
E’ bene mettere in evidenza che per investire in Borsa non abbiamo bisogno di uscire da casa e andare in banca (così si faceva 10 anni fa). Adesso abbiamo la possibilità di aprire un conto su una piattaforma di trading (detto broker) e operare direttamente dal nostro computer connesso a internet. Anzi, oggi come oggi è anche possibile operare direttamente da smartphone o da tablet, l’importante è che ci sia una connessione a internet. Questo significa che non solo si può operare da casa ma anche da qualunque altro luogo, qualunque cosa succeda possiamo essere connessi al mercato, impegnati a guadagnare sempre di più.

libri su come investire in borsa
Sono in molti a chiedermi se esiste un libro che spiega come investire in borsa. Ce ne sono tanti e possono essere comprati da http://www.tradinglibrary.it/. Tuttavia è importante sottolineare, prima di spendere soldi inutilmente, che di libri sul trading in Borsa in formato pdf se ne trovano davvero tantissimi su internet. E’ quindi possibile evitare di spendere questi soldi. Chi comincia a comprare libri rischia di spendere più in libri di quanto poi andrà effettivamente ad investire sulla borsa visto che si può tranquillamente cominciare ad operare con un investimento che ammonta a 250 euro. E’ comunque non esiste un libro che abbia una verità infusa: tutti i libri sul trading, anche i migliori, hanno perle di saggezza immerse in un mare di banalità o di concetti che si potevano anche trovare su internet.

Commenti come investire in borsa
Investire in Borsa non è un gioco malgrado si utilizzi spesso in modo improprio l’espressione giocare in borsa. La Borsa è una cosa molto seria, che va seguita con attenzione. Ognuno di noi può farlo ma ci vuole impegno e determinazione, altrimenti si finisce come i tanti che scrivono commenti negativi sull’investimento in Borsa perché hanno perso soldi. Certo che si possono perdere soldi se si investe nel modo sbagliato, questo è ovvio. Non ha senso poi andarsi a lamentare. Chi investe in Borsa in maniera giusta ha dei commenti che sono positivi, non negativi. Chi pensa di giocare prima o poi perde sempre, questo è garantito. Un altro modo per perdere soldi è quello di utilizzare piattaforme che non abbiano l’autorizzazione e quindi non siano sicure come dovrebbero essere. In tutti i casi è necessario ribadire che bisogna operare seriamente, i risultati poi arrivano sempre.

Fineco
Molti italiani operano in Borsa utilizzando Fineco. E’ corretto? Diciamo subito che si tratta di un’ottima piattaforma, tenuto conto poi che si tratta di una piattaforma che appartiene ad una banca italiana dalla pessima reputazione (Unicredit). Il problema di Fineco non è tanto che non è affidabile o sicura, il problema è che non è conveniente. Ancora peggio, Fineco non offre la possibilità di operare con opzioni binarie o CFD quindi di fatto non consente di guadagnare quando il mercato va giù (cosa che in questo momento succede purtroppo spesso). Inoltre anche quando il mercato va su, non essendo possibile operare a leva, il profitto è davvero basso. Per tutti questi motivi non è conveniente utilizzare FINECO per investire in Borsa.

Regalare azioni ai bambini

Non solo i grandi possono investire in Borsa, ora è possibile anche per i più piccoli!

Sono finiti i tempi dei giocattoli, anche i regali si trasformano; i nonni che regalavano il giocattolo all’ultimo grido o che provavano l’emozione di vedere scartare sotto l’albero i pacchettini colorati dai propri nipotini, si devono adeguare.

I tempi in cui i bambini attendevano con ansia l’arrivo delle feste per ricevere un giocattolo, sono cambiati.Oggi anche i regali si trasformano in qualcosa di inimmaginabile.

Se volete che i vostri bambini siano al pari di quelli degli Stati Uniti, dovete regalargli azioni di Borsa.
Ci sono Siti come Sparkgift.com, con lo slogan “Fai il dono di regalare azioni e fondi indicizzati agli amici e alla famiglia”, o Giveashare.com, che permette a chi regala azioni di spedire targhette con incisioni personalizzate e la maglietta “I Own Disney”, cioè “Sono Proprietario della Disney” e c’è anche chi acquista azioni DreamWorks e può comprare a parte la maglietta “Shrek works for me”, cioè “Shrek lavora per me”, al costo di 20 dollari, ma che i bambini americani non possono perdere.

Per rendere l’operazione più facile anche a chi non ha un conto online, per acquistare azioni, si permette di acquistare a soli 20 dollari piccole fette di azioni o ETF. Basta scegliere un titolo e poi pagare. In questo modo si fa un regalo che può durare una vita.

Sembra un controsenso pensare che proprio a Natale si debba ricorrere al risparmio, ma con questa crisi accantonare dei soldini è la scelta migliore.

In questo modo si abituano i giovani al risparmio fin da piccoli; si insegna loro ad investire il danaro ed il tempo è a loro favore.

Secondo un’ indagine commissionata dal broker online TD Ameritrade, i soldi sono considerati molto importanti dal 57% dei ragazzi della generazione Z, cioè da quella fetta di giovani dai 14 ai 24 anni. Con questo tipo di regali si insegna ai giovani a spendere bene i propri risparmi.

Le azioni da regalare ai figli o ai nipotini, sono divisi per fasce d’età.
Dream Works, Disney e Build-a-Bear Workshop, (catena di giocattoli) Coca-cola, Hasbro e MC Donald’s per i neonati;
Sea Worl Park Entertainemment (parchi di divertimento) con Disney e Dream Works sul podio, seguiti da Berkshire Hathaway, Coca-Cola, Hasbro, Nintendo, Mattel, MC Donald’s, Activision (videogiochi) e Domino’s Pizza per i bambini;
Infine per la categoria teenager, dove spopolano i digital brands, ci sono in ordine Facebook, Twitter e Apple, seguiti da Warren Buffet con Berkshire avanti A Coca-Cola, Nike, Nintendo e MC Donald’s.
In Italia, anche Poste Italiane pubblicizza:”Per cambiare basta un’azione”.

Le formule d’investimento sono molteplici. Si va dai Libretti di risparmio ai Buoni fruttiferi, dai libretti nominativi alle polizze vita e ai fondi pensione.
In questa maniera si insegna all’educazione finanziaria e previdenziale.
Il giovane all’età di 18 anni, ancor prima di entrare nel mondo del lavoro, si ritroverà un gruzzoletto che potrà usare per l’Università o per un Master.
Un piccolo Capitale utile per la propria istruzione solleverà la famiglia dal dover affrontare ingenti costi, considerando che la crisi economica non permette grosse entrate monetarie.

Piattaforme per forex trading: il 2017 è l’anno di Banc de Binary

Banc de Binary è molto di più di una semplice piattaforma di forex trading. E’ un eccellente broker di opzioni binarie, probabilmente il migliore in assoluto tra quelli in circolazione. E’ sicuro, affidabile, molto onesto. Come dicevo, è molto di più di un semplice forex broker perché oltre che sul forex, consente di operare anche su materie prime e azioni. Una piattaforma di trading completa, dunque, che sta davvero riscuotendo un enorme successo per la sua elevatissima qualità.

In effetti si può dire che attualmente non esiste una piattaforma per trading online che sia migliore di Banc de Binary. Qualunque sia il parametro che prendiamo in considerazione, Banc de Binary vince su tutti gli altri broker.

Qualche esempio?

Prendiamo i rendimenti che arrivano al 500% sulle opzioni touch e interval. E a differenza di altre piattaforme, con Banc de Binary si vince molto spesso anche con questo tipo di opzioni binarie.

Un altro esempio?

Il  bonus sul deposito che è pari al 100% e che non richiede nessun tipo di vincolo sul trading, si può ricevere il bonus e prelevare un secondo dopo senza limitazioni (ovviamente il bonus non è prelevabile).

Potremmo continuare a lungo con il nostro elenco ma la verità è che Banc de Binary è una piattaforma di trading per opzioni binarie praticamente senza concorrenti. Tutti coloro che vogliono das subito guadagnare il massimo senza rinunciare a niente scelgono Banc de Binary.

E tu sei pronto a guadagnare in questo 2014? Il consiglio è di cliccare subito qui e provare Banc de Binary, è completamente gratis aprire un conto demo, provare e poi magari iniziare a fare trading con soldi veri.

Colgo l’occasione di questo post per augurare a tutti un 2017 ancora più ricco e prospero del 2013. Per me e per molti altri trader il 2013 è stato un anno davvero ricco, speriamo che lo sia anche questo 2017 e che anzi possiamo ulteriormente migliorare i nostri risultati!

Gli stumenti per il trading online: scegliere al meglio per guadagnare di più

strumenti tradingFare trading online è un’attività profittevole, anzi possiamo dire che tra le attività legali è quella che fa guadagnare di più in assoluto, soprattutto tenenendo conto che è possibile cominciare con un investimento iniziale che si aggira, solitamente, tra i 200 e i 300 euro. Ma come si fa a guadagnare il massimo? Quali sono gli strumenti che ti fanno davvero guadagnare? In questo articolo passeremo in rassegna tutti gli strumenti indispensabili per guadagnare. Ecco quali sono:

Piattaforma di trading

Al primo posto della nostra classifica degli strumenti indispensabili per guadagnare c’è la piattaforma di trading. Solo e soltanto utilizzando una piattaforma di trading online che funziona perfettamente, conveniente e affidabile, si può guadagnare il massimo. Tieni conto che non tutte le piattaforme sono uguali, ce ne sono alcune ottime e altre che non funzionano bene. Quando scegli la piattaforma, cerca di affidarti a delle recensioni indipendenti. E’ importante che la piattaforma sia affidabile, ma anche che regali un bonus di benvenuto elevato e che abbia spread basso. Se è una piattaforma di opzioni binarie (che non hanno spread) è necessario che abbia dei rendimenti elevati.

Social trading

Uno degli strumenti più nuovi e interessanti per guadagnare anche senza nessun tipo di esperienza è il social trading. Questo tipo di piattaforme danno la possibilità di copiare, in modo totalmente automatico, le operazioni fatte dai trader più esperti. Ovviamente in fase di selezione dei trader da copiare è possibile visionare i profitti ottenuti in passato in modo da copiare coloro che hanno ottenuto i risultati migliori.

Un buon computer e una buona connessione a internet
Se vuoi fare i soldi con il trading online devi investire, poco ma devi investire. Non pensare di poter fare trading con computer troppo vecchi o con una connessione a internet che non funziona bene. Con 300 euro puoi comprarti un buon portatile di fascia bassa e con 20 euro al mese puoi garantirti una buona connessione ADSL. Sono entrambi elementi indispensabili se vuoi guadagnare.

Una buona fonte di notizie
Se vuoi vivere di trading online, soprattutto se vuoi fare trading sulla notizia, dovrai avere una fonte di notizie affidabile e soprattutto veloce. Non puoi affidare la tua attività ai siti di quotidiani online, soprattutto se italiani. Devi fare un ulteriore piccolo investimento, sono sufficienti pochi euro al mese, per un abbonamento ad una buona agenzia di stampa. Ovviamente se scegli di utilizzare il social trading non avrai necessità di questo strumento.