Come investire in Borsa

come investire in borsaUno degli investimenti più profittevoli che possa esistere è l’investimento in Borsa. Ovviamente non parliamo di un investimento tradizionale ma di un investimento basato sui CFD o sulle opzioni binarie. Se si investe direttamente si guadagna solo quando il mercato va su, se si investe con strumenti derivati come sono appunto i CFD o le opzioni binarie si guadagna sempre, sia quando il mercato va su sia quando va giù.
CHi vuole approfondire l’argomento dell’investimento in Borsa può consultare uno dei siti più aggiornati in italiano sul trading azionario, che trova cliccando qui. In effetti è importante capire che in Borsa non si gioca, in Borsa si investe e solo operando con le piattaforme giuste e gli strumenti giusti si possono ottenere risultati di alto livello.
Abbiamo segnalato subito questa utilissima risorsa perché solo chi studia e approfondisce riesce veramente a guadagnare con la Borsa: non si può improvvisare nulla. Attenzione però: non è necessario essere un genio della finanza per operare in Borsa utilizzando i CFD o le opzioni binarie. E’ qualcosa che possono fare tutti, persino coloro che hanno un titolo di studio davvero molto basso.

Come investire i soldi
Tutti coloro che hanno dei soldi da parte si pongono il problema di come investirli. In effeti non è facile fare investimenti: bisogna considerare le probabilità di guadagnare e le probabilità di perdere. Non esistono mercati migliori di altri in assoluto ma sicuramente mercati come il forex o l’azionario possono garantire dei risultati molto buoni, a patto di investire usando il metodo giusto e la piattaforma giusta. Probabilmente quando si investe il problema non sta tanto nella strategia ma nella piattaforma utilizzata. Si può guadagnare con la strategia sbagliata se si usa la piattaforma giusta e, viceversa, si può perdere tutto anche usando la strategia giusta se si adopera la piattaforma sbagliata. Nel sito che abbiamo segnalato all’inizio dell’articolo sono presenti le recensioni delle migliori piattaforme per fare trading azionario in modo sicuro e soprattutto quelle che davvero fanno guadagnare.

Come investire in borsa da casa
E’ bene mettere in evidenza che per investire in Borsa non abbiamo bisogno di uscire da casa e andare in banca (così si faceva 10 anni fa). Adesso abbiamo la possibilità di aprire un conto su una piattaforma di trading (detto broker) e operare direttamente dal nostro computer connesso a internet. Anzi, oggi come oggi è anche possibile operare direttamente da smartphone o da tablet, l’importante è che ci sia una connessione a internet. Questo significa che non solo si può operare da casa ma anche da qualunque altro luogo, qualunque cosa succeda possiamo essere connessi al mercato, impegnati a guadagnare sempre di più.

libri su come investire in borsa
Sono in molti a chiedermi se esiste un libro che spiega come investire in borsa. Ce ne sono tanti e possono essere comprati da http://www.tradinglibrary.it/. Tuttavia è importante sottolineare, prima di spendere soldi inutilmente, che di libri sul trading in Borsa in formato pdf se ne trovano davvero tantissimi su internet. E’ quindi possibile evitare di spendere questi soldi. Chi comincia a comprare libri rischia di spendere più in libri di quanto poi andrà effettivamente ad investire sulla borsa visto che si può tranquillamente cominciare ad operare con un investimento che ammonta a 250 euro. E’ comunque non esiste un libro che abbia una verità infusa: tutti i libri sul trading, anche i migliori, hanno perle di saggezza immerse in un mare di banalità o di concetti che si potevano anche trovare su internet.

Commenti come investire in borsa
Investire in Borsa non è un gioco malgrado si utilizzi spesso in modo improprio l’espressione giocare in borsa. La Borsa è una cosa molto seria, che va seguita con attenzione. Ognuno di noi può farlo ma ci vuole impegno e determinazione, altrimenti si finisce come i tanti che scrivono commenti negativi sull’investimento in Borsa perché hanno perso soldi. Certo che si possono perdere soldi se si investe nel modo sbagliato, questo è ovvio. Non ha senso poi andarsi a lamentare. Chi investe in Borsa in maniera giusta ha dei commenti che sono positivi, non negativi. Chi pensa di giocare prima o poi perde sempre, questo è garantito. Un altro modo per perdere soldi è quello di utilizzare piattaforme che non abbiano l’autorizzazione CONSOB e quindi non siano sicure come dovrebbero essere. In tutti i casi è necessario ribadire che bisogna operare seriamente, i risultati poi arrivano sempre.

Fineco
Molti italiani operano in Borsa utilizzando Fineco. E’ corretto? Diciamo subito che si tratta di un’ottima piattaforma, tenuto conto poi che si tratta di una piattaforma che appartiene ad una banca italiana dalla pessima reputazione (Unicredit). Il problema di Fineco non è tanto che non è affidabile o sicura, il problema è che non è conveniente. Ancora peggio, Fineco non offre la possibilità di operare con opzioni binarie o CFD quindi di fatto non consente di guadagnare quando il mercato va giù (cosa che in questo momento succede purtroppo spesso). Inoltre anche quando il mercato va su, non essendo possibile operare a leva, il profitto è davvero basso. Per tutti questi motivi non è conveniente utilizzare FINECO per investire in Borsa.